Welcome to the Italian Society of Pharmacology

SOCIETA' ITALIANA DI FARMACOLOGIA
Gruppo di Studio delle PiastrinE (GSP)

ENGLISH VERSION


Il Gruppo di Studio delle Piastrine si caratterizza come un’associazione di persone interessate, nella loro ricerca o nella loro pratica clinica, all'argomento “piastrine”. Il Gruppo (in sigla GSP) è nato nel 2000 e sin dalla sua origine si e’ caratterizzato come un gruppo interdisciplinare: ad esso prendono parte scienziati e medici con differente formazione culturale e  con interessi scientifici che spaziano dalla biologia molecolare alla diagnostica clinica. Il momento di incontro e di confronto è rappresentato dalla riunione annuale, occasione per discutere quello che si sta facendo o si ha intenzione di fare.

Finalità ultima del Gruppo è l’arricchimento culturale, lo scambio diretto di esperienze e conoscenze, la volontà di generare nuove attività e ricerche collaborative derivate dalla identificazione di comuni punti d’interesse.

Caratteristiche salienti del GSP sono quella di non essere strutturato (non esistono presidenti, vicepresidenti, consiglio direttivo, tesorieri, etc…) e di non accettare finanziamenti o sponsorizzazioni da Ditte od Enti che potrebbero direttamente od indirettamente derivare un interesse economico dalla sua attività.

Le riunioni sono molto informali, aperte soprattutto ai giovani, senza un programma predefinito da parte di un comitato scientifico.

Testimonianza di ciò  sono la costante ed attiva partecipazione di un consistente numero di ricercatori alle riunioni annuali, la nascita e lo sviluppo di collaborazioni scientifiche e la creazione di una rete di centri clinici e laboratori di ricerca.

Tra le iniziative che sono state intraprese dal Gruppo di Studio delle Piastrine vanno ricordate:

  • L’organizzazione delle annuali riunioni scientifiche: si tratta di incontri scientifici a carattere seminariale che raccolgono la partecipazione spontanea dei ricercatori impegnati nello studio delle piastrine. Viene fortemente favorita la partecipazione di giovani, ricercatori di base e clinici, che sono incoraggiati ad essere i relatori della ricerca svolta. Le riunioni si svolgono solitamente nell’arco di tre giornate, in sedi raccolte, che permettono il continuo contatto diretto ed un clima informale ed amichevole fra tutti i partecipanti.
  • L’organizzazione di simposi non sponsorizzati nell’ambito del congresso nazionale SISET
  • La formulazione di protocolli diagnostici e terapeutici:
  • L’identificazione di una rete nazionale per la diagnosi delle piastrinopatie
  • L’organizzazione di studi multicentrici (studio caso-controllo sulla resistenza all’aspirina)

Per informazioni approfondite e aggiornamenti sull’attività del gruppo potete visitare il sito ufficiale all’indirizzo: www.gruppopiastrine.webs.com.