la società

La Società La SIF Organi societari Codice etico Statuto Area Comunicazioni Manuale qualità Soddisfazione Gruppi di lavoro SIF Gruppo soci giovani Galleria Fotografica Galleria Video News dai Social

edicola

documenti

eventi

Eventi Congressi Nazionali Joint Meetings

per i soci

Perchè associarsi Per chi studia Per chi lavora Moduli iscrizione Accesso soci Accesso farmadati

risorse online

FarmacovigilanzaSIF Innovation Flow Sezione F.Clinica Info Farmaci Siti Correlati Downloads
I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.

10

apr

2018

Il legame tra #depressione e #cancro alla #prostata.
Leggi lo studio "Depression promotes prostate cancer invasion and metastasis via a sympathetic-cAMP-FAK signaling pathway" sul nuovo numero della nostra Newsletter #SIFRicercaDiBase:
http://www.sifweb.org/edicola_virtuale/SIF_Ricerca_di_base_44_2018

10

apr

2018

Malattia di Alzheimer, offerta di #dottorato all'estero

Non esistono per ora terapie definitive per il morbo di #Alzheimer. Ciò che possiamo e dobbiamo fare è comprendere con sempre maggiore precisione i meccanismi all’origine di questo disordine neurodegenerativo responsabile, ad oggi, di 30 milioni di malati nel mondo.
Sappiamo che nell’eziologia della malattia è coinvolta la deregolazione del metabolismo del peptide beta-amiloide (Aβ). Gli aggregati di questo peptide, che si formano in presenza di ioni metallici, e la formazione di specie reattive all’ossigeno (ROS) catalizzata dal complessso Cu-(Aβ) sono stati ampiamente studiati negli ultimi anni dal gruppo francese (UPS). Il prossimo passo sarà quello di studiare l’interazione del peptide Aβ con le membrane dei neuroni, dal momento che una nuova ipotesi di lavoro è che i ROS prodotti in prossimità delle membrane cellulari siano più tossici di quelli prodotti altrove. Lo studio delle interazioni tra peptide Aβ, ioni di metallo e membrane avrà seguito grazie all’utilizzo di nuove attrezzature e metodologie recentemente fornite dal gruppo di lavoro giapponese (NAIST).
Il progetto a cui si offre di partecipare sarà quindi condotto sia a Tolosa che a Nara, per almeno 12 mesi presso ciascun gruppo. Lo scopo sarà quello di indagare a livello molecolare l’interazione tra il peptide Aβ (nei vari stati) e gli ioni metallici e come queste interazioni siano influenzate dalla presenza di membrane modello.

To apply, please contact: Dr. Christelle HUREAU at Christelle.hureau@lcc‐toulouse.fr AND prof. Shun HIROTA at hirota@ms.naist.jp.

Starting Oct. 2018 (in France). Dead‐line to apply: 15th of May (the funding is already acquired).

10

apr

2018

Quali informazioni deve dare il #protocollo clinico quando il risultato primario è quello riferito dal #paziente?
Leggi l'articolo: https://jamanetwork.com/journals/jama/fullarticle/2671472

9

apr

2018

Frizioni che condizionano l'uso dei #biosimilari.
Leggi l'articolo: http://www.nejm.org/doi/full/10.1056/NEJMp1714908

9

apr

2018

Secondo Position Paper #AIFA sui Farmaci Biosimilari

L'AIFA Agenzia Italiana del Farmaco - pagina ufficiale ha pubblicato il secondo Position Paper sui farmaci #biosimilari attraverso il quale viene diffusa la posizione ufficiale dell'Agenzia in tema di biosimilari: per la sua stesura è stata avviata una consultazione pubblica, grazie alla quale sono stati analizzati circa 200 commenti ricevuti da società scientifiche, commissioni Regionali e aziende ospedaliere, operatori sanitari, associazioni di pazienti e della società civile, associazioni di categoria industriale e aziende farmaceutiche.
Approfondisci sul nuovo numero della nostra Newsletter #SIFNovitàRegolatorie: www.sifweb.org/edicola_virtuale/SIF_Novità_regolatorie_41_2018