la società

edicola

documenti

eventi

per i soci

risorse online

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.

18

lug

2019

⚠️ Tumore a #colon e #retto: oltre 50.000 nuovi casi l’anno
Contro il "killer" più diffuso in Italia una speranza dall' Università degli Studi di Firenze.

Due geni sarebbero particolarmente responsabili della #pericolosità del tumore del colon e del retto nell’uomo. Si chiamano PNN e KCNQ1OT1 e hanno un ruolo determinante nella «#progressione», vale a dire la fase avanzata in cui gruppi di cellule già mutate favoriscono la crescita e la diffusione della malattia, e nella «#farmacoresistenza», vale a dire la difficoltà delle cellule tumorali a rispondere positivamente alle cure.

Lo afferma una ricerca a cura di un team dell’Università di Firenze, coordinato da Enrico Mini, per la parte oncologica, e da Stefania Nobili, per la parte farmacologica, in collaborazione con i ricercatori dell'Istituto di Informatica e Telematica del #CNR di Pisa. Lo studio è stato pubblicato sull’International Journal of Cancer*.

👉 Dal momento che questi geni hanno un ruolo fondamentale nell’esordio e nel decorso del tumore possono rappresentare due nuovi #bersagli di terapie molto specifiche, che ne andranno a modulare, in maniera mirata, l’azione per favorire l’esito della malattia.

Ad oggi, tra tutti i tumori, quello del colon-retto è il più frequente in Italia, con 50.000 casi diagnosticati all’anno.

📍La medicina #personalizzata (se ne discute da alcuni decenni) è anche questo: individuare particolarità della malattia (geni, proteine, elementi specifici) che permettano di prevenirla e intervenire in maniera molto mirata.

I pazienti possiedono, infatti, molte caratteristiche fisio-patoloiche condivise, in quanto appartenenti alla stessa specie, ma allo stesso tempo alcuni aspetti unici, in quanto individui.

La #sfida della medicina personalizzata è scoprire e distinguere le peculiarità che ci rendono #diversi, da persona a persona, per elaborare il percorso terapeutico personalizzato più efficace e con meno effetti collaterali.

☑️ Continua a leggere l'articolo sul Magazine dell'UniFI: http://bit.ly/2LUwgnS

☑️ (*) https://onlinelibrary.wiley.com/doi/10.1002/ijc.32326

16

lug

2019

La gestione delle MICI (malattie infiammatorie croniche intestinali) nei #bambini, quali morbo di Crohn (MC) e colite ulcerosa (CU), complicata soprattutto per i pazienti più piccoli, prevede l’utilizzo di biologici nei casi di malattia in fase attiva, di grado severo e refrattaria ad altri trattamenti e con sintomatologia extra intestinale, inclusa l’artropatia assiale e periferica [...]

Continua a leggere lo studio:

"Efficacia e sicurezza dei biologici nel trattamento delle MICI (malattie infiammatorie croniche intestinali) in #pediatria: real-world data da un network siciliano"

Online sul nuovo numero di #SIFFarmaciInEvidenza: http://bit.ly/2NT2mTp

15

lug

2019

Emanato il bando per il Concorso di Ammissione al Corso di Dottorato in Scienza del Farmaco (XXXV Ciclo), Università di Napoli Federico II.
Tutte le informazioni sul nuovo numero di #SIFInforma: http://bit.ly/2Y8j45a

12

lug

2019

Horizon Scanning. AIFA pubblica il primo rapporto "Orizzonte Farmaci. Scenario dei medicinali in arrivo".
Per saperne di più consulta il nuovo numero di #SIFNovitàRegolatorie (N.55): https://www.sifweb.org/edicola_virtuale/SIF_Novità_regolatorie_55_2019

12

lug

2019

Al via il bando #AIFA2018: 6,5 milioni euro per la ricerca indipendente.
Vuoi saperne di più? Consulta il nuovo numero di #SIFNovitàRegolatorie (N.54): https://www.sifweb.org/edicola_virtuale/SIF_Novità_regolatorie_54_2019