vai a SIF Argomenti Video Interviste Autori Pillole di Salute Chi siamo Cerca
sif-magazine-logo
Argomenti
Video Interviste Autori Pillole di Salute Chi siamo
Argomenti
Cerca in SIF Magazine

Serotonina

Anche nota come 5-idrossitriptamina (5-HT), è un neurotrasmettitore appartenente alla classe delle catecolamine (es. dopamina, adrenalina, noradrenalina, istamina); nell’uomo si ritrova nel sistema nervoso centrale (SNC) e periferico, nelle piastrine e nell'intestino, in particolare nelle cellule enterocromaffini (EC). Nell’organismo umano, è sintetizzata per il 90% circa dalle cellule EC del tratto gastrointestinale e per il rimanente 10% dai neuroni serotoninergici del SNC. Regola molte funzioni dell’organismo mediante l'attivazione dei recettori serotoninergici, distribuiti in vari tessuti e suddivisi in 7 famiglie (recettori 5-HT1-7). A livello del SNC, la serotonina prende parte al controllo del tono dell’umore, regola il senso della fame, la temperatura corporea, stimola il centro del vomito, influenza i ritmi circadiani in quanto è precursore della melatonina e aumenta la sensibilità al dolore; inoltre, causa bradicardia e ipotensione. A livello intestinale, stimola la contrazione della muscolatura liscia e promuove la liberazione di acetilcolina, un neurotrasmettitore che regola le funzioni procinetiche dell’intestino.