la società

edicola

documenti

eventi

SIF Magazine

per i soci

risorse online


I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.

Sistema immunitario

Alberta Bergamo, Giuseppe Nocentini

La risposta immunitaria può essere divisa in due risposte: l’immunità innata e l’immunità adattativa (linfocitiT e linfociti B).
La risposta immunitaria innata è dovuta a cellule come i monociti/macrofagi e i neutrofili e molecole solubili che difendono l’organismo ospite dall’infezione e colonizzazione da parte di microrganismi patogeni.

L’immunità adattativa rappresenta l’insieme delle risposte di tipo specifico attivate dal sistema immunitario verso i microrganismi patogeni. Le cellule coinvolte in questa risposta sono i linfociti T, che producono le citochine e hanno attività citotossica, e i linfociti B, che producono gli anticorpi.

La risposta innata si scatena velocemente dopo l’infezione (nel giro di ore) diversamente dalla risposta adattativa che richiede un tempo più lungo (giorni o settimane). Le due parti del sistema immunitario si influenzano a vicenda e cooperano per massimizzare la risposta all’agente estraneo.